Crea sito

La nozione di diritto penale

Il diritto penale  è il complesso di norme giuridiche destinato a regolare le attività dei consociati e con cui lo Stato vieta determinate condotte, minacciando una sanzione penale nel caso in cui un soggetto realizzi comportamento vietato.

La norma penale è quella che descrive il comportamento vietato sancendo al contempo una sanzione per la sua inosservanza e si caratterizza  pertanto di due elementi:

  • il precetto ossia il comando o il divieto di compiere una data azione od omissione;
  • la sanzione, ossia la minaccia di una pena come conseguenza giuridica tipica ricollegata all’infrazione del precetto idonea a distinguere l’illecito penale dagli altri tipi di illeciti ed in particolare da quelli civili, amministrativi.

Il diritto penale, inteso quale complesso di norme giuridiche con le caratteristiche suindicate, è un ramo dell’ordinamento giuridico e, precisamente è:

  • diritto positivo, essendo diritto penale solo quello previsto da norme giuridiche;
  • diritto statuale, essendo diritto penale solo quello emanato dallo Stato e non dagli altri enti;
  • diritto pubblico, essendo caratterizzato dall’interesse pubblico alla prevenzione e repressione dei reati.

Il diritto penale italiano è ripartito in:

  • una parte Generale (libro I del codice penale sui reati in generale), in cui sono disciplinati i principi generali e le regole applicabili a tutti i reati o ad alcune categorie di essi;
  • una parte speciale (libri II e III del codice penale), in cui sono contenute le singole fattispecie incriminatrici dei comportamenti vietati;

Il diritto penale complementare, invece contiene numerose leggi speciali che prevedono autonome figure di reati (legge sugli stupefacenti, legge sui reati tributari, eccetera).

Pubblicato da evasimola

Il blog è diretto dalla dottoressa Eva Simola presidente dell'Associazione "Legalità Sardegna" [email protected] codice fiscale 91027470920 Cellulare +393772787190