Crea sito

Entrata in vigore delle norme

     I provvedimenti legislativi devono essere pubblicati nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana (leggi e decreti), nei bollettini ufficiali delle regioni (leggi regionali), nella Gazzetta Ufficiale delle comunità europee (regolamenti e direttive comunitarie) al duplice scopo di essere portati a conoscenza di tutti cittadini e divenire per essi obbligatori nonché di acquisire efficacia nel nostro ordinamento.

L’entrata in vigore dei provvedimenti normativi è stabilita al 15º giorno dalla data di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale (1). Da quel momento, le norme in esse contenute, risulteranno efficaci anche per coloro i quali, di fatto, non ne conoscono l’esistenza: ignorantia legis non excusat. La corte costituzionale, con sentenza n. 364 del 1988, ha smussato la portata di questo precetto sostenendo che esso non va applicato laddove venga dimostrato che un soggetto si trovava nella condizione di non poter assolutamente conoscere una determinata legge.

Il lasso di tempo che va dalla data di pubblicazione in Gazzetta alla sua entrata in vigore (vocatio legis) serve, appunto, a consentire a tutti cittadini di prendere conoscenza dell’esistenza della nuova disciplina normativa. Questo periodo può essere opportunamente procrastinato in riferimento alla quantità e complessità delle disposizioni normative contenute nel provvedimento o abbreviato per esigenze di necessità e di urgenza (art. È uscita a 73, co. 3 Cost) Ad esempio il decreto legislativo 17 gennaio 2003 n. 5, di riforma del diritto societario, è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale 22 gennaio 2003 n. 17 ma la sua entrata in vigore è stata stabilita (dall’articolo 43 del medesimo decreto) al 1 gennaio 2004.

(1) La sesta sezione del Consiglio di Stato (n. 643/53) ha affermato che la data di pubblicazione corrisponde a quella della Gazzetta Ufficiale non della distribuzione del fascicolo.

(foto web)

 

 

 

Pubblicato da evasimola

Il blog è diretto dalla dottoressa Eva Simola presidente dell'Associazione "Legalità Sardegna" [email protected] codice fiscale 91027470920 Cellulare +393772787190